Skip to Content

Il governo dell’Emergenza Preospedaliera

La grande manifestazione di solidarietà nei confronti di colleghi medici sospesi dall'Ordine dei Medici di Bologna ha evidenziato l'incredulità per un gesto punitivo ritenuto eccessivo e nello stesso tempo ha permesso di riaccendere l’attenzione su un argomento che fino ad oggi aveva interessato solo pochi addetti ai lavori.
La FIMEUC si associa al disagio che la categoria medica sta vivendo, non solo per rispetto di colleghi che hanno operato in scienza e coscienza, ma perché la reazione dell'Ordine ha spiazzato chi avrebbe invece voluto affrontare la questione in maniera scientifica ed istituzionale, con il più esteso coinvolgimento di tutti gli attori interessati, al fine di raggiungere il punto di sintesi tra la sicurezza del paziente e la legittimità dell’operato dei professionisti che a vario titolo sono chiamati ad intervenire in un ambito sanitario complesso, difficilmente incasellabile in un unico archetipo organizzativo... Scarica il comunicato

Intervista al Dr. Roberto Faccincani su Gestione del massiccio afflusso di pazienti in PS.

Il Dott. Roberto Faccincani, vice coordinatore di DiMFiT, intervistato sabato 13 febbraio nella trasmissione Sport Mediaset su Italia 1, parla di formazione e gestione del massiccio afflusso di pazienti.

Convegno "Direttiva Europea 2003 /88 /CE e il Sistema Sanitario Regionale"

L'ANAAO scrive alla Regione Lazio e alla stampa sul sovraffollamento nei PS



Alleghiamo la nota ANAAO sul sovraffollamento dei PS-DEA, trasmessa alla Regione Lazio e agli organi di stampa.

Relazione sul CORSO MAXIEMERGENZA del 11 Dicembre 2015

Si è tenuto a Roma il giorno 11 Dicembre, come evento pre-congressuale del Terzo Congresso Nazionale FIMEUC (Federazione Italiana della Medicina dell’Emergenza-Urgenza e delle Catastrofi), il Corso Pilota “Gestione Sanitaria delle Maxi-emergenze”. L’evento ha rappresentato la conclusione di un percorso formativo cominciato agli inizi di Novembre con un programma di formazione a distanza e terminato, appunto, con questo evento residenziale di una giornata.

III Congresso Nazionale FIMEUC



III Congresso Nazionale FIMEUC - Roma, 11-12 Dicembre 2015
IL SISTEMA DI EMERGENZA URGENZA NEL PATTO DELLA SALUTE 2014-2016: QUALITA’ E SICUREZZA COME OUTCOME

Aggiornato al 8 Ottobre 2015

Ancora una volta FIMEUC sceglie per illustrare i temi del Congresso, già sintetizzati nel Titolo, una opera d’arte e questa volta una pittura del 1887 di Luke Fildes: Il dottore. L’opera risulta quanto mai attuale ed esplicativa dei temi: al centro il medico con il peso delle responsabilità di fronte al paziente con le sue malattie. Lo scenario intorno esprime la precarietà del sistema di erogazione e di cura, un letto costituto da sedie e un tavolo con pochi farmaci, sul fondo l’aspettativa dei familiari rappresentata dalla a madre che piange e che viene confortata da un uomo ben vestito. Quell’uomo in una chiave moderna può rappresentare il Patto della Salute che riordina il sistema a garanzia degli outcome e che sarà analizzato nel Congresso. Nel logo ritroviamo anche la catena della sopravvivenza. FIMEUC ha scelto di dedicare una parte del convegno alla defibrillazione precoce perché sia sempre minore il numero di morti evitabili. Nella sezione del portale FIMEUC dedicata al congresso saranno rese note tutte le iniziative per la Cardioprotezione.

Lettera al Ministro in tema di sedazione procedurale in MEU.

Considerazioni in tema di sedazione procedurale in Medicina d’Emergenza Urgenza

Contributo di SIMEU, SIMEUP, SIS 118 e FIMEUC sul tema della sedazione procedurale in Medicina di Emergenza-Urgenza, anche in riferimento alla lettera inviata alle SSLL da parte dei Presidenti di AAROI-EMAC, SIARED, SIAARTI e SIAATIP in data 23 giugno, avente come oggetto “Richieste urgenti in merito a prestazioni anestesiologiche svolte al di fuori delle Sale Operatorie”.

Scarica la lettera

Scarica le raccomandazioni AAROI, SIAARTI e SIARED del 2013

Terrorist attacks on hospitals: are we ready?

L’Unione Europea è scesa in campo per finanziare il progetto Threats (in inglese significa “minaccia”, ma è l’acronimo di Terrorist attacks on hospitals: risk and emergency assessment, tools and systems, Attacchi terroristici contro ospedali: rischio e valutazione dell’emergenza, strumenti e sistemi) che vede in prima fila l’Ospedale San Raffaele di Milano con l’Università di Novara. Coordinatore del corso il dott. Roberto Faccicani, chirurgo del San Raffaele e vice coordinatore di DiMFiT.
Gli iscritti delle società federate con FIMEUC avranno uno sconto sulla quota d’iscrizione pari al 50%.

L'evento sul calendario Convegni FIMEUC

Syndicate content